· 

Amore infinito - una dichiarazione d'amore...

Questa dichiarazione d'amore è attesa da tempo! Questo amore mi accompagna da più di 40 anni (!), Inizialmente inconsciamente e piuttosto dolcemente, ma dal 1986 in modo molto consapevole e molto intenso. È improbabile che questo amore finirà mai! Amore infinito - per l'Italia, per l'Abruzzo, per Pescara e specialmente per Francavilla al Mare!

Come mai sono diventato così dipendente da questo paese, questa regione? Beh, il vero amore non può essere davvero spiegato, quindi posso solo immaginare... Uno di questi è che potrei aver vissuto lì in una vita precedente, è vero, un'idea un po 'romantica, un'altra, un po' più realistica, che fin da quando avevo un anno ho sempre avuto a che fare con gli italiani, prima come vicini di casa, ma non li ricordo, avevo solo un anno, poi come dipendente dei miei genitori, uno dei quali si è sposato a casa nostra aveva un appartamento. La loro prima figlia Adriana è nata a Francoforte, è cresciuta con me e le mie sorelle, è la nostra quinta sorella in fondo e grazie a lei siamo andati in Abruzzo per la prima volta nel 1979. Ha vissuto in casa nostra solo cinque anni e poi è dovuta andare in Italia, inizialmente da sola, a trovare parenti che non conosceva veramente e in un Paese di cui non parlava la lingua in quel momento. Ma, a metà degli anni '70 era ancora così, il bambino doveva andare a scuola in Italia! È tornata in Germania solo durante le vacanze. La madre seguì un anno dopo, il padre lavorò e visse con noi per alcuni anni fino a quando anche lui tornò in Italia. Nel frattempo avevano avuto una seconda figlia ed era chiaro che non sarebbero tornati. Quindi siamo dovuti andare. Non è stato particolarmente difficile per noi ;-)

Nel 1983 siamo venuti per la prima volta, piuttosto per caso, a cercare un albergo (quello che il nostro amico aveva scelto per noi era il più brutto della zona e nessuno di noi - sette persone, perché c'era una amica con noi - voleva andare lì), a Francavilla al Mare. Situato a sud di Pescara, proprio accanto ad esso, ma ancora appartenente alla prossima regione di Chieti. Abbiamo appena guidato lungo il mare e abbiamo guardato gli hotel. Questo ha piaciuti a tutti noi immediatamente e fortunatamente c'era un appartamento nel seminterrato che era abbastanza grande e conveniente. È qui che la mia storia d'amore ha iniziato a prendere velocità...

Da quell'anno ci andiamo tutti gli anni, almeno d'estate con la famiglia, poi, con la nostra patente, poi da soli con le sorelle o gli amici e dall'inizio degli anni '90 con il mio (allora ancora) fidanzato. Il viaggio di nozze e le successive vacanze con lui andarono anche a Francavilla al Mare. A quel tempo per lo più anche per quattro settimane, sempre in appartamenti per vacanze diversi, a volte con sorelle e amici, raramente da soli. Splendida. Per un breve momento (o più) abbiamo sperimentato lo stile di vita italiano. Tutta la nostra vita qui a casa ne è stata influenzata e in qualche modo ci sentiamo tutti molto italiani ora.

Ma una dopo l'altra... 1983... quattro sorelle più un'amica, tutte più o meno bionde, tre adolescenti... potete immaginare che non siamo passate inosservate! Camerieri e bagnini, nell'adiacente Lido o la sera passeggiando tra i giovani... non ci sono mancati conoscenti (non solo maschi). Dovrebbe rimanere così per gli anni successivi... ci sono stati solo bei contatti, ma anche flirt molto intensi e relazioni ancora più lunghe e con molti di loro siamo ancora o ancora (grazie ai social!) In contatto. Alcuni di loro sono venuti a trovarci in Germania nel corso degli anni e uno di loro ora è anche mio cognato!

Probabilmente ho vissuto gli anni più eccitanti tra il 1986 e il 1990, solo per raccontarlo avrebbe riempito molte pagine di un libro. In questi anni ci sono stata più volte l'anno, con le mie sorelle e le amiche e alla fine del 1990 sono stata da sola per tre settimane, sono rimasta con le nostre amiche per frequentare un corso di lingua con lezioni individuali. Poiché la mancanza di competenze linguistiche era il nostro ostacolo più grande in tutte le nostre amicizie, anche il corso pomeridiano di italiano durante le scuole superiori o il centro di educazione per adulti la sera non hanno aiutato. L'amore più grande non può funzionare se non puoi davvero parlare...

Dal 1983 al 2003 non è passato un anno senza che io ci fossi presente almeno una volta. Wow. Dal 2001, invece, è stato molto più raro e più breve, perché ... ho aperto il mio primo negozio selezione - casa & giardino, fortemente ispirato all'Italia. Se vuoi saperne di più, puoi tornare al primo post di questo blog... A causa del lavoro autonomo, una vacanza regolare o anche lunga purtroppo non era più possibile. Le vacanze brevi potrebbero alleviare un po 'il desiderio, ma ho comunque perso incredibilmente una lunga vacanza estiva. L'anno scorso volevo finalmente trascorrere di nuovo una vacanza estiva a Francavilla al Mare... e poi è arrivata Corona.

Come ho già descritto nel mio ultimo post, a volte succedono cose che fanno apparire il cielo più blu, anche nei momenti difficili, fanno saltare il cuore e ti rendono solo felice! Nonostante tutte le difficoltà e il regolamento Corona, una di queste cose mi ha portato, insieme a mia madre e una delle mie sorelle, alla Bella Italia per un breve ma bellissimo weekend di fine ottobre - in Abruzzo, a Spoltore / Pescara e ovviamente a Francavilla al Mare - la mia terra del cuore!

Kommentar schreiben

Kommentare: 0